risultati

PRIMA SQUADRA:  NIENTE DA FARE
MUGLIA – ISONTINA  0 – 2
Probabile retrocessione al termine dell’ultimo spareggio decisivo ai fini della permanenza in Prima Categoria. I muggesani subiscono la prima rete sugli sviluppi del solito calcio d’angolo alla fine del primo tempo. Il raddoppio, e la fine della partita, arriva su rigore causato da Giombetti espulso per doppia ammonizione. Anche Cleva finisce anteprima negli spogliatoi per un fallo di mani in area. Figuraccia di Flora che si fa espellere lasciando la squadra a faticare in 8 negli ultimi minuti di gioco.
Di calcio nemmeno parlarne… tanti calci, urla paurose e palloni buttati in campagna. A farne le spese i più giovani  muggesani con  Cerebuch che finisce dopo mezzora in ospedale a causa di una ginocchiata in schiena. La nota positiva è stata la discreta prova del giovane ’99 Milosevic. Arbitro  impreparato ad affrontare la baraonda.

AMATORI A2 :  MACOR MAGICO
BASALDELLA –  MUGLIA  2 – 2
Una doppietta del talentuoso capitano granata regala un buon punto nella trasferta friulana. Macor realizza su punizione e su calcio di rigore.

ESORDIENTI :  BELLA PRESTAZIONE
MUGLIA – ZAULE  3 – 2
Nei tre tempi di gioco, il gol del granata Spadoni regala la vittoria sui viola dello Zaule .

festa riuscita con l’UNIONE

18033373_1913211605621684_4411438461067996979_nMUGLIA  –  TRIESTINA    0 – 4  ( 0 – 1)
Muglia 1°tempo: Bossi, Nonis, Flora, D.Perossa, Missi, Frangini, Farfoglia, S.Perossa, Zugna, Cerebuch, Arteritano;
Muglia 2°tempo: Chiasalotti, Veronesi, Zoch, Fandaj, Steffè, Marussich, Giombetti, Barnobi, Milosevic;
Triestina: Consol, Crosato, Langwa, Carraro, Bajic, Di Dionisio, Celestri, Frulla, Dos Santos, Banegas, Bradaschia; Luglio, Caramelli, Turea, Pizzul, Erman, Cofone, Berivoescu, Crevatin, Brandamayr;

f378322bddcac459b0f2516d0ae7a4f6_M
foto da sportest


Davanti a 300 spettatori (tanta gente considerato l’orario e la giornata lavorativa) i leoni granata disputano un buonissimo primo tempo  contro la squadra alabardata , speriamo in procinto (tocchiamo ferro..) di salire in Lega Pro. Il Muglia parte incredibilmente a razzo con Zugna che su punizione colpisce la traversa e con Missi che spara al volo da centro area e costringe  il numero uno alabardato a compiere un miracolo. Consol infatti devia  in corner ma sbattendo sul palo si infortuna ed è costretto alla sostituzione. Nel proseguo della prima frazione Il Muglia si difende con grande ordine e determinazione concedendo pochissimo alla blasonata Triestina che va in vantaggio solo con Dos Santos di testa su calcio d’angolo.
Nella ripresa però viene fuori  la maggior preparazione atletica e tecnica dell’Unione che arrotonda il risultato anche con la complicità di due incertezze del pur bravo portiere muggesano Chiasalotti.
Dopo la partita della Prima Squadra si è disputata la partita tra le squadre Esordienti.

ESORDIENTI:  MUGLIA TRIESTINA  2 – 4  (2 – 0)
Primo tempo da incorniciare per i piccoli granata che con due splendide reti sorprendono i bravissimi alabardati. Nella ripresa la Triestina gioca meglio e ribalta il risultato.

RISULTATI

PRIMA SQUADRA: TROPPE ASSENZE !
SANT’ANDREA  – MUGLIA   5 -1 (1 – 1)  gol : D. Perossa
Muglia: Bossi, Nonis, Flora (70’Arteritano) Veronesi (70’Steffè) Frangini, Missi, Barnobi (55′ Capraro) D. Perossa, Milosevic, Cerebuch, Vianello; Chiasalotti, Fontanot, Crevatin, Cleva;
Muggesani sconfitti in maniera vistosa nonostante un primo tempo equilibrato. La prevista battuta d’arresto (mancavano 6 giocatori tra infortuni e squalifiche) arriva sugli oramai consueti corner o calci da fermo. Nel primo tempo Bossi para un calcio di rigore e Davide Perossa con una botta dal limite dell’area pareggia momentaneamente le sorti dell’incontro. Da segnalare come note posititive gli esordi in Prima Squadra di Steffè, classe 2000, e di Arteritano, classe 1999, entrambi muggesani doc e la conferma, questa volta da titolare, del ’98 Milosevic.
Il campionato riprenderà il 23 aprile con l’ultima speranza di salvezza per il Muglia ! Nessuna altra chanche. L’unico risultato utile sarà la vittoria con l’Isontina allo Zaccaria di Muggia. Altrimenti per i rivieraschi ci sarà quasi sicuramente la retrocessione.

JUNIORES : GRAN CONCLUSIONE
MUGLIAPALMANOVA  5 – 1
I giovani granata stravincono l’ultima partita di campionato e confermano un straordinario secondo posto in classifica. Gran risultato, considerato il primo anno di costruzione della squadra nella filiera del settore giovanile del Muglia Fortitudo. I gol sono stati realizzati da Jerman, Arteritano, Palumbo, Krasniqi più un autorete.

AMATORI A2 : CONTINUA LA SFORTUNA
RIZZI CORMOR UDMUGLIA   2 – 1
Traversa di D. Zugna, rigore sbagliato da Macor e rete di Wolf, ma i muggesani ritornano da Udine immeritatamente a mani vuote.

Prima con orgoglio !

MUGLIACHIARBOLA  2 – 2    gol Zugna , Missi
Muglia: Bossi, Nonis, Veronesi (60′ Flora), D.Perossa, Missi, Frangini, Farfoglia (60′ Milosevic), S. Perossa, Zugna, Cerebuch (75 ‘Giombetti), Vianello; Chiasalotti, Cleva, Crevatin, Barnobi;
Muggesani nel primo tempo alla pari contro la quotata squadra ponzianina. Nella ripresa il Chiarbola va in vantaggio con una dubbia azione, viziata da un vistoso fallo sul difensore granata Frangini. Raddoppio immediato dei triestini, di testa, in seguito ad un calcio di punizione/cross. Sembra finita ma i rivieraschi cambiano marcia: Zugna accorcia da centro area con un diagonale di destro e Missi pareggia l’incontro con un colpo di testa da corner. Il Muglia insiste e crea alcune palle gol rischiando anche di vincere l’incontro. Da menzionare il grande cuore dei granata che reagiscono negli ultimi 25 minuti creando, gol a parte, parecchie occasioni da rete: Milosevic da pochi metri trova il miracolo del numero uno ospite; Zugna sembra aver trovato la giocata vincente con un pallonetto ma il portiere sventa ancora una volta; Milosevic da pochi metri calcia alto dopo un cross dalla destra; Zugna con un destro a giro manca il palo più lontando di pochissimi centimetri; allo scadere Vianello si invola tutto solo in contropiede ma, nel momento di calciare, subisce in piena area un fallo che l’arbitro non se la sente di giudicare “rigore” e sorvola chiudendo la contesa. Da segnalare l’ottimo esordio in Prima Squadra dell’attaccante Lazar Milosevic, classe ’98.

JUNIORES:  VITTORIA IN SCIOLTEZZA
CGSMUGLIA  1 -4     gol : De Palo, Arteritano, Steffè, Marussich

AMATORI :  PAREGGINO…
MUGLIALEON BIANCO Cormons  1 – 1  gol Germani

PULCINI : ALLA GRANDE
MUGLIA CGS    3 – 0

domenica bestiale

PRIMA SQUADRA :      RIGORI ED ERRORI
Il Muglia  parte bene , crea diverse occasioni e  al 30′ Vianello viene steso in piena area . Lo specialista Zugna purtroppo tira debole il sacrosanto rigore che viene parato con facilità. A fine tempo l’arbitro si inventa il classico rigorino di compensazione e lo assegna al Sevegliano vedendo (solo lui ) una trattenuta in mischia su corner… il penalty i frilulani non lo sbagliano e si portano sull’1-0. Nella ripresa Giombetti perde malamente palla a metacampo , il Sevegliano raddoppia chiude il match e il Muglia chiude la luce arrivando a subire  una rete addirittura da un calcio di punizione da 50 metri !
SEVEGLIANOMUGLIA  4- 0
Muglia: Bossi, Nonis, D.Perossa (80’Lodi) Cerebuch, Missi, Flora, Barnobi(60’Farfoglia) S.Perossa, Zugna, Giombetti (60’Ferrante) Vianello; Chiasalotti, Crevatin, Veronesi;

JUNIORES:   PERSO LO SCONTRO IN TESTA
AUDAXMUGLIA  3 – 1   gol DePalo
La squadra di Spagnoletto perde la partita in casa della squadra goriziana che vince matematicamente il campionato. Il Muglia sorprendentemente conquista un splendido  secondo posto a due partite dalla fine del campionato.

GIOVANISSIMI SPERIMENTALI :
FONTANAFREDDAMUGLIA  9 – 0
Troppo forti i rossoneri pordenonesi.

GIOVANISSIMI PROVINCIALI :
SISTIANA MUGLIA  2 – 3
Rivieraschi sorprendenti !

AMATORI FIGC A2:
CHIOPRIS – MUGLIA   3- 0